Statistiche.


Circa il 60% di adolescenti obesi, resterà tale anche in età adulta.
Seppure in proporzione ridotta anche una parte degli adolescenti oggi normopeso diventerà sovrappeso/obeso in età adulta, contribuendo ad aumentare la prevalenza complessiva/obesità.
Di conseguenza, in presenza di una così alta prevalenza di sovrappeso/obesità ed in assenza di interventi efficaci e tempestivi, anche la prevalenza di malattia cardio-vascolare aumenterà sensibilmente nei prossimi anni, interessando sempre più frequentemente la fascia di età dei giovani adulti.

Perché compromettere la propria salute se, con un’alimentazione sana e genuina, si può vivere bene?